Bovinmarche

BOVINMARCHE

COOPERATIVA DI ALLEVATORI MARCHIGIANI

Nata 30 anni fa con l’intento di identificare le produzioni di qualità della Regione Marche e di consentire ai consumatori di individuare in modo chiaro le carni del territorio, la Cooperativa di Allevatori Marchigiani continua ad essere una realtà solida e operosa. Numerosi i progetti in cantiere e sempre nuovi gli obiettivi da raggiungere per una cooperativa che continua a essere garanzia di una filiera agricola seria e affidabile, un riferimento unico delle carni marchigiane d’eccellenza. Gli allevamenti dei soci (bovini, suini e ovini) sono di piccole dimensioni, estensivi e a ciclo chiuso ed operano nel massimo rispetto del benessere animale. Bovinmarche è stata la prima organizzazione in Europa ad implementare un sistema di tracciabilità elettronica attraverso un proprio disciplinare di etichettatura, anticipando i regolamenti che si sono poi succeduti.

I NUMERI

500 SOCI
20MILA CAPI MARCHIGIANI
7MILIONI DI FATTURATO
  • La cooperativa è composta da 500 piccoli allevatori delle marche.
  • Sono 20mila i capi di razza marchigiana allevati e iscritti all’albero genealogico nelle marche.
  • Il fatturato annuo di bovinmarche è di circa 6,9 milioni di euro. Cifra che quasi raddoppia se si considerano anche le performance di carnimarche, azienda di sezionamento territoriale partecipata dal 2012, di bovinmarche che, nel 2016, ha registrato 6,6 milioni di euro di fatturato.

SERVIZI

bovinmarche_icona

Laboratorio per la lavorazione delle carni

bovinmarche_icona

Laboratorio per la produzione di prodotti a base di carne

bovinmarche_icona

Automezzi per la distribuzione del prodotto fresco o surgelato in tutti i tagli anatomici

bovinmarche_icona

Organizzazione e promozione di eventi informativi sul territorio